Beliefs Trainer è un concetto che ho creato
In un mondo di personal trainer, formatori aziendali, guide spirituali, manuali d'amore e ogni tipo di coach che hanno l'intenzione di cambiare i nostri comportamenti, ritengo che abbiamo bisogno, invece, di lavorare sulle nostre "convinzioni inconsce”. 
Poiché  alleniamo il nostro cervello e il nostro corpo, dovremmo considereremo altrettanto fondamentale la conoscenza della nostra mente, anche e soprattutto delle sue area più oscure. Le convinzioni (beliefs) sono conclusioni, derivanti da informazioni e / o esperienza. Le convinzioni possono essere sia consce che subconsce. 
Ognuno di noi  ha avuto esperienze uniche che hanno modellato chi sono, su queste esperienze di vita, sviluppiamo le nostre convinzioni subconscie chiamate anche convinzioni profonde. Le convinzioni subconsce includono i pensieri e le supposizioni che abbiamo su noi stessi, sugli altri e sul mondo che ci circonda e determinano in noi come interpretiamo le nostre esperienze, sono il modo in cui filtriamo il mondo esterno. Sono convinzioni profonde che spesso non vengono debitamente riconosciute e tuttavia influenzano costantemente le nostre vite.
Ad esempio, se inconsciamente crediamo "Non merito la felicità", non crediamo che possiamo avere una vita felice, quindi se ci accade qualcosa di gioioso, crediamo che presto finirà e alla fine prenderemo decisioni inconsce  per tornare il prima possibile in uno stato di infelicità dove siamo più a nostro agio, perché abbiamo familiarità con quel modo di sentirci. Le nostre convinzioni subconscie influenzano ciò che otteniamo e il modo in cui operiamo. Le convinzioni negative, e spesso imprecise, come quella sopracitata, riducono drasticamente le nostre possibilità di gioia e di autorealizzazione nella vita.
Durante la vita tendiamo a ripetere comportamenti, creando ciò che può essere descritto come un "modello", anche se un comportamento potrebbe dare risultati indesiderati, la mente subconscia continua a seguire la stessa strada, anche quando coscientemente e razionalmente, cerchiamo di resistere e cambiare direzione .
Perché? Poiché è "familiare", è noto e il nostro subconscio non distingue "buono" da "cattivo", percepisce solo "conosciuto" contro "sconosciuto". Questo è il motivo per cui cambiare le abitudini è difficile, perché si tratta di rompere "un modello subconscio".
Per cambiare la nostra reazione e per rispondere, invece, dobbiamo cambiare i nostri modelli subconsci, i modelli che abbiamo adottato e registrato come validi, credendo che sia l'unica disponibile. 
Come è stato detto altre volte, "non possiamo cambiare cosa gli altri pensano e il modo in cui agiscono, ma possiamo certamente cambiare il modo in cui noi percepiamo i loro comportamenti. In effetti, nessuno ci fa sentire in nessun modo, siamo noi che facciamo si che gli altri ci facciano sentire in un certo modo. Sfidare queste convinzioni negative, può aiutare i clienti a sviluppare una comprensione più sana di se stessi, del mondo che li circonda, cambiando la percezione, smettendo di generalizzazione subconsciamente.  In ultimo, riuscire a dare una risposta agli accadimenti delle vita che prenda in considerazione tutte le nostre opzioni, per poter prendere la decisione migliore, in considerazione del risultato da noi auspicato. Dal momento che abbiamo appreso le nostre convinzioni nel corso della nostra vita, e non  che sono innate, possiamo ri-apprendere in modo diverso, cambiando le nostre convinzioni.

Beliefs Trainer è esattamente dedicato all'apprendimento di nuove convinzioni più funzionali al nostro essere individui, unici, ed alla formazione di convinzioni positive e salutari. 
Con le tecniche che uso, cambiare convinzioni è possibile. Poiché si tratta di tecniche che io definisco di modalità partecipativa, è fondamentale che il cliente partecipi attivamente al processo al fine di rendere possibile il cambiamento. Entrare in contatto con il nostro subconscio ci aiuta a conoscere il nostro vero “Io" ed a determinare ciò che vogliamo veramente, invece di preoccuparci unicamente di ciò che gli altri vorrebbero noi perseguissimo. Dato il funzionamento del nostro subconscio,  non ci è sufficiente sederci di fronte ad un terapista che ci spiega da dove hanno origine le nostre difficoltà, saperlo ci aiuta solo a livello di coscienza, ma come abbiamo già detto, la coscienza è responsabile solo al 10-12% delle decisioni che prendiamo durante la nostra giornata, 88-90% delle decisioni vengono prese dalla nostra mente subconscia, perciò occorre che noi accettiamo i benefici del cambiamento nel profondo, e più importante, che continuiamo a praticare questi cambiamenti, mettendo in pratica tutto ciò nella vita di tutti i giorni,  esercitare quelle convinzioni quotidianamente, fino a creare nuove abitudini che diventano sostanzialmente il nostro stile di vita.
Beliefs Trainer Inc aiuta i clienti a migliore e raggiungere i propri obiettivi attraverso un programma di auto-miglioramento che non intende sostituire le cure psicologiche o fisiologiche. Il programma di Beliefs Trainer Inc non fa riferimento a nessuna religione o fede, né ha lo scopo di insegnare o cambiare il proprio credo o fede religiosa. Tutti sono ben accetti, qualsiasi razza, qualsiasi genere o orientamento sessuale. Ogni fede è benvenuta, ugualmente trattata e rispettata, purché essa sia basata sulla fede e sulla pratica del rispetto degli altri.
Back to Top